Hai preferito un bel piano in marmo come top per la tua cucina, ma ora è passato un po’ di tempo e non ha più lo splendore che aveva appena montato. O forse è il marmo dei pavimenti di casa tua a risultare un po’ troppo opaco. 

Capire come lucidare il marmo fai da te potrebbe sembrare un grande problema, ma per trovare la soluzione alla fine non bisogna inventarsi niente di straordinario. Se hai deciso di risparmiare sui professionisti del campo, ti basterà qualche pratico consiglio e diventerai tu il tuo miglior professionista nella lucidatura marmo.

Come lucidare marmo opaco: i segreti del fai da te

Scoprire come lucidare marmo opaco con il fai da te è un investimento per la tua casa. Con i consigli giusti, ti renderai conto che lucidare il marmo può essere davvero semplice e non necessità nemmeno di chissà quale dispendio economico. Vediamo alcuni segreti per lucidare il marmo opacizzato.

Cera per pavimenti in marmo, il metodo classico

Il metodo classico per lucidare il marmo opacizzato è quello di usare la cera per pavimenti in marmo. Va detto che dare la cera non è uno dei lavori più semplici, anzi forse è uno dei più pesanti. Ma è senz’altro efficace per un marmo brillante.

Sicuramente è importante scegliere la migliore cera per pavimenti in marmo, in quanto la qualità del prodotto farà la differenza. Ma si dovrà scegliere anche il momento giusto. I più esperti infatti consigliano di evitare di dare la cera in giorni particolarmente umidi, ma preferire giornate soleggiate. Questo garantirà il successo del vostro duro lavoro.

Un altro passo fondamentale è pulire benissimo la superficie prima di dare la cera. Per farlo, oltre a passare l’aspirapolvere o quant’altro per rimuovere lo sporco, si dovrà lavare la superficie in questione con acqua tiepida e ammoniaca, oppure alcool. Attenzione a risciacquare bene, soprattutto se si usa l’ammoniaca, in modo non lasciarne tracce.

A superficie asciutta si procederà con la cera. Basterà un bel panno in microfibra, imbevuto di cera non diluita e, dopo averlo ben strizzato, lo si passa sulla superficie, un’unica volta e in un’unica direzione. Quando è asciutta si può passare la lucidatrice.

Lucidare marmo senza cera: come fare

Il metodo classico del dare la cera è meraviglioso, ma necessità che si abbia una lucidatrice. Ecco perché qualcuno ha pensato ad un metodo ancora più semplice ed economico, ovvero il sapone di marsiglia.

Questo metodo non solo è più economico, ma per certi versi anche più efficace perché rispetto alla cera, il sapone di marsiglia riesce a lucidare il marmo opacizzato senza lasciare l’effetto di unto.

Per riuscire nell’impresa, basterà sciogliere il sapone di marsiglia in circa tre litri di acqua. Aggiungete mezzo bicchiere di alcool e mescolate. Anche in questo caso un semplice panno in microfibra è perfetto. Immergetelo nell’acqua insaponata e passatelo sempre ben strizzato sulla superficie. Date una seconda passata. Aspettate che si asciughi e avrete lucidato il vostro marmo in un attimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *